Top

Quando si ha la possibilità ed il tempo, è bello lasciare la città per andare a rintanarsi in qualche cittadina più tranquilla, immersa nella natura, dove l’unico rumore percepito è quello delle risate dei bambini che giocano per strada, o i tamburi dei cheerleader che tifano per la propria squadra di baseball.

E così è stato. Lo scorso week end, io dopo scuola, lui dopo lavoro, ci siamo muniti di zainetto, qualche Omiyage tradizionale di Tokyo (regali che si portano quando si fa visita a qualcuno) biglietti del treno JR e siamo partiti alla volta di Tsuruoka – Prefettura di Yamagata.

IMG_8611

Tsuruoka è la città in cui ho svolto il toricinio l’estate scorsa nonchè prima tappa della mia prima volta in Giappone. E’ la città natale di Yo, in cui è cresciuto e dove si trovano i suoi famigliari e amici, ed è il luogo in cui ci siamo incontrati la prima volta. Insomma, Tsuruoka è diventata casa per noi, e tornarci provoca sempre quel dolce brivido sulla schiena come se fosse la prima volta.

Tsuruoka: Città Gastronomica del Giappone

Spesso quando si pianifica il viaggio tanto atteso per il Giappone, si tende a concentrarsi sulle città o i luoghi storici più importanti che partono da Tokyo e si estendono fino al sud con Hiroshima, ed il Nord è per questo spesso sottovalutato, nonstante la sua bellezza e fascino.

Zone disabitate in cui governa la natura, piccoli villaggi che ci riportano indietro nel tempo, il nord è la zona in cui si può assaporare la cultura giapponese dalla sue origini.

Tsuruoka è stata, ed è tutt’ora, una scoperta che non ha colpito solo me, ma addirittura l’UNESCO, che nel 2014 l’ha eletta “Città Gastronominca del Giappone”. Il mare, la pianura e le montagne che la caratterizzano insieme alle quattro stagioni molto distinte tra di loro favoriscono una vigorosa agricoltura ed una ricca pesca fornendo alla popolazione, ed ai ristoranti, una varietà di alimenti che le hanno permesso di ricevere questo importante titolo.

Alla scoperta di Nikko: 5 motivi per cui non si può non andarla a visitare

Più di 50 tipologie diverse di piante indigene identificate fino ad oggi, una  delle zone con il miglior riso del paese (riso Tsuyahime) da cui viene ottenuto dell’ottimo osakè, casa della cucina Shojin Ryori – cucina dei moncai buddisti, caratterizzata dall’accostamento di piatti vegetariani famosi per essere buoni e sani. Qui la natura permette a questa zona di distinguersi per la sua eccellenza in fatto di cibo.

IMG_4706.jpg

Soba di Farina di castagne servito su ghiaccio

20525703_10155229973288381_3994135792713559892_n (1).jpg

Sushi presso il ristorante dell’acquario di Tsuruoka

IMG_4256.jpg

Pranzo Shojin Ryori

Ma se alla gastronomia preferite il fascino della storia e dei templi, Tsuruoka offre un’esperienza spirituale davvero magica. Recentemente anche La Pina di Radio Deejay, in viaggio in questa zona, ci ha regalato delle immagini suggestive, rimanendo colpita dalla forza mistica che lega natura e religione.

Ecco  alemeno 4 motivi per cui inserire Tsuruoka sul vostro itinerario non solo vi renderà felici, ma vi permetterà di rilassarvi a contatto con la natura.

Zenpoji Temple

Casa del Dio Dragone guardiano del mare, si tratta di un agglomerato di edifici sacri, ognuno con la sua funzione, immersi nel bosco.

Ciò che governa quest’area è l’assoluto silenzio interrotto dal rumore degli uccelli o dal vento che fa muovere i rami.

IMG_4229.jpg

Scorcio della torre del tempio Zenpoji

IMG_4235.jpg

Luogo di preghiera tempio Zenpoji

IMG_4238.jpg

Torre tempio Zenpoji

Se avete la fortuna di visitarlo non vi fermate alla facciata ma avventuratevi nel bosco fino ad arrivare ad un sentiero che circonda un grande lago pieno di carpe che vi accompagneranno seguendovi ad ogni vostro passo.

IMG_4599.jpg

Zenpoji 4

IMG_4601.jpg

Carpe

Le Montagne Sacre: Gassan, Haguro e Yudono

Ognuno delle tre montagne rappresneta tre fasi della vita: Haguro è il presente, Gassan è il passato e Yudono è il futuro. Percorrere il sentiero che le collega significa attraversare la morte, risorgerne e rinnovarsi, tre momenti che insieme simbolizzano la rinascita.

Percorlerle con una guida spirituale in grao di mostrarvi quello che l’occhio del turista non riesce a percepire è un’esperienza meravigliosa.

IMG_4269.jpg

Sentiero per raggiungere la vetta

IMG_4271.jpg

La miglior guida del mondo!

IMG_4273.jpg

Natura Tsuoruoka

Hot Springs

Amanti del film Ghibli “La città Incantata”? Atsumi Onsen è sicuramente la località in cui dovete andare.

Con più di 1000 anni di storia, è una piccola cittadina percorsa da un fiume sulla quale si affacciano imponenti Ryokan, ognuno dotato di una speciale Onsen a cui gli ospiti possono accedere.

IMG_4623.jpg

Atsumi Onsen

Le persone soggiornano in questi luoghi alla ricerca di pace e riposo, tra un buon bagno e dell’ottimo cibo.

Per noi occidentali sembra di essere su un altro pianeta. Ricordo bene di essere rimasta colpita dalla bellezza della stanza. Rivestita dal tradizionale tatami con porte in carta fine e futon nascosti nell’armadio, era un ambiente lussuoso e rilassato.

IMG_4608.jpg

Stanza Ryokan

Natura

Non mi stancherò mai di ripeterlo. La natura che avvolge questo luogo è qualcosa di incredibile.Osservandola, inizierete davvero a pensare che ci sia qualche divinità a rendere tutto così perfetto.

IMG_4669.jpg

Yunohama

IMG_4644.jpg

Bosco nei pressi di Atsumi Onsen

IMG_4482.jpg

I colori dei laghi nei boschi

IMG_4275.jpg

Sentiero di montagna

Amo il nord del Giappone. Certo, durante l’inverno fa decisamente freddo, con temperature sotto lo zero e neve fino alle finestre, e questo un po’ spaventa. Ma la scoperta di luoghi come Tsuruoka, che si impegnano a mantenere le tradizioni, meritano di essere visitati e scoperte in tutto il loro fascino.

Ele&Yo

Comments:

  • Ottobre 25, 2018

    Bellissimo articolo, bellissime immagini, un altro luogo segnato sulla lista!
    ありがとう

    reply...
    • Novembre 3, 2018

      Come Sempre ti ringrazio. I tuoi commenti mi spingono a impegnarmi di più ogni giorno. Grazie!

      reply...

post a comment