Top

La ricetta di oggi vede come protagonista lo Yuzu, un agrume tipico dei paesi asiatici nel periodo invernale (Novembre – dicembre) caratterizzato da un sapore simile ad un mix tra limone e mandarino.

Data la pelle molto spessa e la presenza di diversi semi al suo interno, il suo forte sapore si concentra in una polpa che non viene mangiata come un normale frutto, ma viene  spremuta ed utilizzata in diverse ricette tradizionali.

Una tra queste e’ proprio il The Yuzu.

 

The Yuzu Giapponese

 

Più simile ad una marmellata che ad uno sciroppo, e un’ottima base per le bevande invernali diluito con dell’acqua calda, o estive se servito con ghiaccio. Ecco quindi una semplice ricetta che ci accompagnerà tutto l’anno.

Ingredienti

* Yuzu (quantitativo a vostra discrezione)

* Dolcificante (Zucchero bianco, zucchero di canna, miele o rock sugar)

Procedimento

Come ogni conserva che si rispetti, bisogna porre particolare attenzione alla sterilizzazione degli ingredienti e dei materiali che andremo ad utilizzare.

Partendo dai vasetti che andranno a contenere i nostri agrumi, e’ importante renderli ambienti sicuri cosi che non si formino muffe indesiderate.

Sterilizzazione dei vasetti

Dividete i vari pezzi del vasetto (coperchio, gommino e contenitore), immergetevi in dell’acqua calda a testa in giù e lasciateli bollire per alcuni minuti.

Toglieteli dalla pentola e, senza toccarli con le mani, lasciateli asciugare naturalmente su un panno pulito.

 

Sterilizzazione

 

(Un altro metodo di sterilizzazione consiste nel riposo in forno per 15 minuti a 180 gradi)

Pulizia Yuzu

Necessario:

* sale q.b

* baking soda q.b

Poiché all’interno dei vasetti andremo and inserire anche la buccia dell’agrume, e’ importante pulirla a fondo cosi da poter eliminare possibili residui chimici.

1) Strofinate la buccia con del sale, andando a coprire l’Intera superficie;

 

The Yuzu Giapponese

 

2) Eliminate il residuo di sale con dell’acqua, e procedete ad una seconda pulizia con l’aiuto del bicarbonato. Strofinate tutta la superficie ed immergetevi nuovamente i vostri Yuzu nell’acqua.

Lasciateli riposare per almeno 5 -10 minuti.

 

The Yuzu Giapponese

 

3) Passate ogni singolo Yuzu in dell’acqua calda, così da eliminare qualsiasi residuo rimasto. Asciugateli per bene con un panno umido.

Preparazione Yuzu The 

Tagliate il vostro Yuzu prima a rondelle sottili, cosi da eliminare facilmente i semi interni, e poi a strisce dello stesso spessore.

Pesate il tutto e unite lo stesso quantitativo di zucchero (proporzione 1:1).

Mischiate il tutto e procedete a riempire i vasetti con il composto.

Coprite con un foglio trasparente, sigillate con il coperchio e lasciatelo riposare un giorno a temperatura ambiente. Infine conservatelo in frigo!

Varianti

Al posto dello zucchero e’ possibile utilizzare rock sugar o del miele seguendo la proporzione 1 di Yuzu e 0,5 del dolcificante scelto (1:0,5).

 

The Yuzu al miele al Miele

Ricco di vitamina C, porta un tocco di dolcezza ai nostri momenti di relax!

Ele