Top

Sotto l’estate calda e umida giapponese, assaporare una grande ciotola di Soba, immersi in un brodo “tsumetai”, ovvero freddo, con due o tre cubetti di ghiaccio che galleggiano in superficie, è la quinta essenza del piacere gastronomico.

Considerati uno snack di metà giornata o un pasto leggero, questi sottili e soffici noodles adagiati in un brodo Dashi dal forte sapore umami e un piacevole retrogusto dolce, sono uno dei pezzi forti della cucina giapponese. Se dunque vi trovate in giro per il paese e tra l’imbarazzo delle scelte non sapete dove fermarvi, sappiate che con i soba non sbagliate mai!

Tra le diverse versioni che potete trovare nei vari ristoranti, una delle mie preferite prevede l’utilizzo del Sudachi – スダチ.

Sudachi è un agrume originario nella prefettura di Tokushima (è anche simbolo della zona). Di colore verde e dalle piccole dimensioni, grazie al suo forte sapore, molto simile al più conosciuto Yuzu (altro agrume famoso nella  gastronomia giapponese), viene principalmente utilizzato come condimento di verdure, brodi o in prodotti come Vodka, gelati o soft drinks.

La preparazione dei Sudachi Soba è davvero semplice. Vi basterà una buona base di brodo Dashi, una confezione di Soba, salsa di soia e ovviamente i Sudachi.

A fianco degli ingredienti troverete dei sostituti più facili da reperire.

ATTENZIONE, i Soba prevedono un impasto con farina di grano saraceno, ma nonostante ciò non sempre sono Gluten Free! Vi consiglio di guardare le percentuali utilizzate sulla confezione.

Ingredienti

  • Sale
  • 1 tazza di Dashi (o più a seconda dei vostri gusti)
  • ¼ cucchiaio salsa di soia
  • 2 cucchiai di Mirin (oppure 1 cucchiaino di miele mischiato ad un cucchiaino di acqua) 
  • 1 Bicchiere di acqua
  • 1 confezione Soba Noodles
  • 2 Sudachi (oppure Lime)
  • A scelta: Katsuobushi

Preparation

Step 1. 

Portate una grande pentola a bollore. Cuocete I Noodles secondo quanto riportato sulla confezione. Scolateli e sciacquateli con forza sotto l’acqua, facendoli raffreddare e girandoli con le mani, così da eliminare l’amido in eccesso. Scolateli nuovamente.

 

Step 2.

In una ciotola, unite il Dashi, la salsa di soia, Mirin e un bicchiere di acqua. Assaggiate il vostro brodo ed aggiustatene il sapore aggiungendo del Dashi per renderlo più concentrato o dell’acqua per diluirlo. Spremete uno dei vostri Sudachi e unite il succo al vostro brodo.

 

Step 3.

Prendete il Sudachi e tagliatelo a fette sottili. (Passaggio facoltativo: potete eliminare i semimi con l`aiuto di uno stuzzicadente).

 

 

Step 4.

In una ciotola, adagiate sul fondo i vostri Noodles e ricopriteli con il brodo. Per dargli un tocco ancora più fresco potete aggiungere due cubetti di ghiaccio.

Distribuite le fette di Sudachi sulla superficie del brodo e, per dare un tocco finale con un sapore umami in piu’ al vostro piatto, aggiungete qualche sottile pezzo di Katsuobushi al centro!

 

 

いただきます!

Ele&Yo

 

 

 

 

post a comment